header image 2
   

Zapper e la malattia di Lyme

Maggio 29th, 2008 · No Comments

 

La malattia di Lyme o borreliosi, è una malattia di origine batterica che colpisce uomo ed animali attraverso le zecche. E’ nata ed è molto diffusa negli USA e, come sempre succede, si sta diffondendo anche qui da noi, tanto che recentemente su un forum un utente mi ha chiesto se c’è possibilità che lo zapper sconfigga questo batterio.

Traduco questo articolo tratto da Wildwood Survival che ci dà subito una conferma:

Nel maggio 2001 una studentessa della scuola di Tracker (è una scuola USA dove insegnano come affrontare la natura selvaggia N.d.T.) ha scritto nella mailing list di Tracker di come è stata curata dalla malattia di Lyme mediante una tecnica poco conosciuta e controversa chiamata zapping. Questa email è riprodotta qui per il suo valore, in caso qualcuno la trovi utile:

– Io sono quella che è stata curata dalla malattia di Lyme in 3 giorni di zapping. I risultati sono incontrovertibili: una relazione di laboratorio fatta prima mostrava una alta attività di LD (LD = Lyme Disease, malattia di Lyme); una relazione dopo lo zapping mostrava alti anticorpi ma alcuna attività di LD. La seconda relazione di laboratorio era dell’università di Stony Brook (ospedale e laboratorio molto buoni). Lo zapper è stato il responsabile ed io non ho fatto nulla di diverso dal solito e non ho preso antibiotici.

Solo 3 giorni consecutivi di zapping.

Il mio dottore ne era convinto e lo sono anche io. Ho un background da ricercatrice e so leggere una relazione di laboratorio. Lo zapping può curare la LD. Usa una batteria nuova naturalmente. Se non puoi permettertene uno, costruiscitene uno da solo. Usalo almeno una volta alla settimana. Prendi uno dei libri di Hulda Clark che contiene le istruzioni e gli schemi per costruire uno zapper. Costa circa 20 dollari. I componenti si trovano facilmente e sono economici. Buona medicina e pace a voi. Noga -“

Tags: biofrequenze